Se in tedesco si chiama "Tragetuch" ed e' un termine ormai acquisito culturalmente, in italiano il termine "fascia lunga", che sta prendendo piede nel mondo del portare italiano, e' stata introdotto da Esther Weber nel 2002 sul sito portareipiccoli.it per definirlo in modo univoco e distinguerlo da altri supporti.

La fascia lunga e' sostanzialmente un tessuto largo circa 70cm e lungo da 3 a 5 metri circa. La scelta della lunghezza avviene a secondo della taglia di chi porta e della tecnica di legatura che si applica. Non ha né bottoni, né nodi preconfezionati ma solo degli orli doppi cuciti per renderla piu' resistente e maneggevole.
Con la stessa fascia e' possibile portare un bambino davanti dal primo mese, poi sul fianco e sulla schiena fino a circa 3 anni perche' si adegua perfettamente alla taglia di chi porta e al bambino portato.
Anche se a tutt'oggi in molte parti del mondo i genitori portano i loro bambini in teli, fasce e imbracature (vedi anche la storia su www.portarepiccoli.it), la fascia lunga e' un supporto sviluppato da genitori occidentali per genitori occidentali, che aveva inizio nel 1972 grazie a Erika Hoffman, poi fondatrice della prima impresa di produzione di fasce lunghe occidentali, la Didymos. Da allora molti si sono appassionati allo sviluppo di tecniche sempre piu' sicure e alla produzione dei tessuti adatti e oggi la fascia lunga sta uscendo dalla sua nicchia per genitori "molto alternativi" e si sta affermando come supporto adatto perche' tiene perfettamente conto di alcuni bisogni specifici e fondamentali:

    • il bisogno di sicurezza:

che il bambino all'interno della fascia si trova al sicuro, che e' contenuto e sostenuto ottimamente, che il tessuto sopporta senza problemi il suo peso crescente, che il bambino non puo' cadere fuori anche se chi lo porta si muove, cammina o fa mestieri. Le tecniche di fasciatura europee tengono conto di questo aspetto, preferendo una fascia abbastanza lunga (piu' di 4 metri), che si puo' annodare in modo da garantire totale sicurezza in particolare per le tecniche di portare un neonato davanti e un bambino sulla schiena.

    • il bisogno di controllo visivo:

i genitori occidentali, che sono immersi in una cultura visiva, hanno bisogno di verificare con i propri occhi il benessere del bambino neonato. Si deve VEDERE che respira, che la sua pelle e' rosea, che sta bene. Per questo motivo i neonati occidentali (e solo loro!) vengono portati davanti, sott'occhio di chi porta. Le tecniche di fasciatura sviluppate tengono conto di questo bisogno portando il bambino neonato nei primi mesi davanti sdraiato o in posizione verticale.

CARATTERISTICHE DI UNA BUONA FASCIA LUNGA

  • La fascia lunga e' sempre fatto di un tessuto e quindi prodotto su un telaio con trama e ordito (a differenza della fascia elastica in maglina). Una tessitura particolare conferisce stabilita' orizzontale e verticale al tessuto e contemporaneamente una buona elasticita' diagonale, per sostenere il bambino senza stringerlo.
  • Cotone da coltivazione biologica.
  • Colori atossici certificati privi di metalli pesanti e a basso impatto ambientale.
  • Colori resistenti al sudore e alla saliva.
  • Prodotta nel rispetto dell'uomo e dell'ambiente.
  • Una buona fascia lunga costa generalmente minimo 60€ (4 metri di lunghezza) ma puo' costare anche 140€.

VANTAGGI

  • supporto per portare estremamente variabile - posizioni davanti, sul fianco, sulla schiena
  • unico supporto per portare i bambini dal primo giorno di vita a 3 anni
  • si adatta perfettamente alla taglia del bambino
  • si adatta perfettamente alla taglia di chi porta
  • da un'ottimo sostegno alla schiena e alla testa del bambino
  • richiede poco spazio e puo' essere utilizzata come fasciatoio, amaca, etc.
  • resiste a piu' bambini

SVANTAGGI

  • bisogno imparare ad usarla, manipolarla e fare un po' di pratica

IMPARARE A PORTARE CON LA FASCIA LUNGA

Portare e' un'arte a portata di tutti, ma ha bisogno sperimentazione ed esercizio e a volte di qualcuno che puo' aiutare a superare le difficolta'. Per sapere di piu' vai alla pagina dei corsi e consulenza per genitori.

DOVE COMPRARE LA FASCIA LUNGA:

L'associazione Portare i Piccoli non vende, ma ci si puo' rivolgere direttamente alle aziende produttrici, ai loro rivenditori oppure ormai spesso al negozio di prodotti biologici della propria zona.